Fallimento Richard Ginori: parte l’esercizio provvisorio

Riprendono alcune attività e la società potrà partecipare a Macef

di Carlo Robino, pubblicato il

Il curatore fallimentare Andrea Spignoli, come disposto dalla sentenza del Tribunale di Firenze lo scorso 7 gennaio (Richard Ginori, dalla liquidazione al fallimento, viaggio senza ritorno?), ha avviato secondo i termini previsti l’esercizio provvisorio della Richard Ginori 1735 in liquidazione. L’esercizio provvisorio, si legge in un comunicato, servirà per la ripresa di alcune attività produttive data la necessità di evadere ordini nazionali ed esteri ancora presenti in portafoglio. Inoltre Richard Ginori potrà partecipare alla fiera di settore Macef, in programma a Milano dal 24 al 27 gennaio, con rientro in azienda delle necessarie unita’ operative nell’area industriale, commerciale ed amministrativa.

Argomenti: Borsa Milano, Richard Ginori