Falck Renewables: Heller dopo le dimissioni dal cda cede azioni

di , pubblicato il

Con riferimento all’accordo contenente, inter alia, pattuizioni di natura parasociale riconducibili alle fattispecie disciplinate dall’art. 122, comma 1 e comma 5, lettera b), del TUF stipulato in data 31 gennaio 2013 (l’“Accordo”) tra il Sig. William Jacob Heller, residente in Balcombe Street n. 20, Londra (Regno Unito) NW1 6ND (il “Sig. Heller”), Falck S.p.A., società di diritto italiano con sede legale in Milano, Corso Venezia n. 16, iscritta presso il Registro delle Imprese di Milano, numero di iscrizione e codice fiscale 00917490153 (“Falck”) e Falck Energy S.p.A., società di diritto italiano con sede legale in Milano, Corso Venezia n. 16, iscritta presso il Registro delle Imprese di Milano, numero di iscrizione e codice fiscale 07041410965 (“Falck Energy”) avente ad oggetto azioni di Falck Renewables S.p.A., società di diritto italiano con sede legale in Milano, Corso Venezia n. 16, iscritta presso il Registro delle Imprese di Milano, numero di iscrizione e codice fiscale 03457730962, quotata presso il segmento STAR del Mercato Telematico Italiano gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Renewables”) pari al 4,438% del relativo capitale sociale, si rende noto quanto segue. In data 14 gennaio 2014, il Sig. Heller ha ceduto n. 5.157.163 azioni Renewables a Falck Energy.

Inoltre, come appreso dalle comunicazioni inviate dal Sig. Heller e secondo quanto pubblicato sul sito Consob in data 17 gennaio 2013, la partecipazione detenuta dal Sig. Heller risulta essere scesa allo 0,275% del capitale sociale di Renewables.

Argomenti: