Eurozona: allarme disoccupazione giovanile

Record per il tasso di disoccupazione a marzo mentre è sempre più grave la situazione per i giovani

di Carlo Robino, pubblicato il

Eurostat certifica che a marzo l’Eurozona ha toccato il livello record del tasso di disoccupazione: 12,1% ovvero lo 0,1 in più rispetto al mese di febbraio. Più contenuto invece il disagio considerando il tasso di disoccupazione europeo che considera tutti i 27 membri dell’UE: 10,9%. In termini assoluti i disoccupati nell’Eurozona sono in totale 19,21 milioni mentre nella Ue arrivano a 26,52 milioni. Nel confronto congiunturale spicca il boom della disoccupazione giovanile che tocca a marzo il 24%. Da questo punto di vista l’Italia è ben sopra la media con il 38,4% degli under 25 senza un lavoro (Italia: disoccupazione ferma a marzo all’11,5%).

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia