Erg vola ai massimi da febbraio 2011. Le ragioni del rally

di , pubblicato il

Inizio di anno da incorniciare per Erg che a Piazza Affari sta guadagnando il 2,6%. Si tratta di un verde che si fa ad aggiungere alla forte progressione messa a segno nel mese di dicembre 2013. Una accelerazione che permette ad Erg di toccare i massimi da febbraio 2011. Il balzo in avanti della quotata è sostenuto dalle notizie in merito alla vendita  GdF Suez di alcune partecipazioni in ISAB Energy per circa 150 milioni di euro. Tali news si sono andate ad affiancare al quasi contestuale annuncio relativo al perfezionamento della vendita dell’ultima quota del 20% della raffineria ISAB a Lukoil per 426 milioni di euro.

Queste due operazioni hanno consentito ad Erg di uscire definitivamente dalla raffineria ISAB. La quotata è altresì riuscita a rafforzare la sua capacità finanziaria a supporto dei futuri investimenti per la crescita e lo sviluppo del Gruppo.

Argomenti: ,