ERG crolla dopo la trimestrale: delusione per i ricavi

I ricavi sotto le attese lanciano le vendite sul titolo ERG a Piazza Affari

di Enzo Lecci, pubblicato il
I ricavi sotto le attese lanciano le vendite sul titolo ERG a Piazza Affari

Raffica di vendite sul titolo Erg a Piazza Affari. La quotata sta segnando un ribasso del 3% circa in scia alla pubblicazione, nel premarket, dei conti trimestrali. Erg ha chiuso il primo trimestre con ricavi pari a 284 milioni di euro, in flessione del 5,4% rispetto ai dati del primo trimestre 2017 restated (al fine di tenere conto della variazione di perimetro legata a TotalErg e dell’applicazione dell’IFRS 15.) e inferiori del 10,7% rispetto al consensus. Per quello che riguarda il risultato operativo Erg ha registrato un Ebitda pari a 163 milioni, in progresso del 7,4% su base annua e un Ebit in aumento del 4,6% a 94 milioni. Per finire, Erg ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 56 milioni (al netto delle poste non ricorrenti) mettendo in evidenza una crescita del 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2017. Per quello che riguarda il debito, l’indebitamento finanziario netto di Erg al 31 marzo del 2018 è stato pari a 1,23 miliardi, in calo (-16,1%) rispetto alla stessa data del 2017 e inferiore del 3,8% rispetto alle previsioni degli analisti.

Argomenti: Erg

I commenti sono chiusi.