Erg: acquisiti due parchi eolici nell’Est Europa

La controllata LUKERG Renew per 126,8 milioni fa shopping di impianti in Bulgaria e Romania

di Carlo Robino, pubblicato il

Erg continua ad espandere la sua presenza nel settore delle energie rinnovabili. LUKErg Renew, joint venture tra Erg Renew (controllata al 100% di Erg) e LUKOIL Ecoenergo, ha acquisito per 126,8 milioni di euro da Vestas due parchi eolici siti a Gebelesis (Romania) e Hrabrovo (Bulgaria). Il primo impianto è in attività dal febbraio di quest’anno e vanta una capacità istallata complessiva di 70 MW per una produzione annua media attesa superiore ai 165 GWh. Più modesto invece l’impianto bulgaro di Hrabrovo avendo una capacità installata complessiva di 14 MW e una produzione annua media attesa superiore ai 34 GWh. Il parco eolico è in funzione dal marzo 2012. Con queste operazioni Erg punta ad imprimere una significativa accelerazione al raggiungimento dei target di crescita nell’Europa dell’Est previsti dal piano industriale al 2015. La società della famiglia Garrone ora vanta una capacità installata all?’estero pari a circa il 20% dell’?intero portafoglio.

Argomenti: Borsa Milano, Erg