Eni, nuovo accordo in Kazakistan per un’area del Mar Caspio

Eni sigla una joint venture con KazMunayGas a

di Enzo Lecci, pubblicato il

eniBuone notizie per Eni. Il Cane a Sei Zampe, infatti, ha reso noto di aver sottoscritto un accordo con KazMunayGas alla presenza del presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev e del premier italiano Matteo Renzi. L’intesa siglata riguarda i diritti di esplorazione e produzione per Isatay, un’area di esplorazione off-shore nella zona settentrionale del Mar Caspio.  In base all’accordo, KMG e Eni avranno ciascuno il 50% della joint venture costituita a hoc. Nel comunicato stampa diffuso da Cane a Sei Zampe si può leggere che: “Il blocco si stima abbia un notevole potenziale di risorse petrolifere e verrà gestito da una joint operating company”.

Eni a Piazza Affari sta segnando una progressione dello 0,89%.

Argomenti: Borsa Milano, Eni