Eni: nel secondo trimestre 2019 utile netto adj cala e delude attese

di , pubblicato il
Eni archivia il secondo trimestre del 2019 con utile in calo che delude le attese; acconto di dividendo da 0,43 €.

Eni archivia il secondo trimestre del 2019 con utile in calo che delude le attese; acconto di dividendo da 0,43 €.

Conto economico secondo trimestre 2019

Nel secondo trimestre del 2019 l’un utile operativo adjusted ha segnato una contrazione dell’11,1% a 2,279 miliardi, rispetto ai 2,36 miliardi stimati dal consensus.

Nel dettaglio:

  • la divisione Exploration & Production ha segnato un calo del 22% a 2,14 miliardi (2,39 miliardi il consensus), rispetto i 2,564 miliardi del pari periodo del 2018;
  • la divisione Gas & Power ha registrato un -57,4% a 46 milioni (rispetto i 60 milioni il consensus).
  • Anche per Versalis, divisione chimica del gruppo, ha conseguito una perdita operativa di 28 milioni, rispetto a quella di 10 milioni attesa dagli analisti e all’utile di 6 milioni del 2Q 2018.
  • Crescita superiore alle attese invece per il business Refining & Marketing che ha riportato un Ebit adjusted in progresso del 24,6% a 76 milioni, contro i 50 milioni previsti dal consensus.

L’utile netto adjusted è infine sceso del 26,7% a 562 milioni, rispetto ai 767 milioni del secondo trimestre del 2019; 950 milioni erano invece stati stimati dagli analisti. A livello semestrale l’utile netto adjusted è invece diminuito dell’11% a 1,554 miliardi, rispetto i 1,745 miliardi registrati nel primo semestre del 2019.

Situazione patrimoniale e finanziaria

Al 30 giugno 2019 l’indebitamento finanziario netto post applicazione dell’IFRS 16 si è attestato a 13,591 miliardi, pertanto il confronto non è disponibile con in 2018. Senza considerare l’applicazione del principio contabile il dato si è attestato a 7,869 miliardi, in calo rispetto ai 9,897 miliardi del secondo trimestre 2018.

La generazione di casso operativa ha mostrato un valore in crescita del 49% a 4,515 miliardi dai 3,033 miliardi del secondo trimestre del 2019.

Gli investimenti netti  sono stati pari a 1,915 miliardi, sostanzialmente in linea con i valori del pari periodo del 2018.

Dividendo

Proposto acconto di dividendo da 0,43 Euro, riguardante il dividendo annuo complessivo di 0,86 Euro

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.