Eni e Unicredit: pareri divergenti sul target price dagli analisti

Gli analisti hanno tagliato il target price su Unicredit e aumentato quello su Eni

di Enzo Lecci, pubblicato il
Gli analisti hanno tagliato il target price su Unicredit e aumentato quello su Eni

Man mano che si entra nel clima estivo, le raccomandazioni degli analisti sulle quotate del Ftse Mib tendono a scarseggiare. Oggi gli esperti sono intervenuti solo su sue quotate: Unicredit e Eni. Per quello che riguarda Unicredit gli esperti di Jp Morgan hanno confermato il rating a overweight abbassando il target price a 20 euro. Per quello che invece riguarda Eni gli analisti hanno confermato il rating buy con prezzo obiettivo che è stato ridotto a 18,5 euro. Convergente l’andamento dei due titoli in borsa. In un contesto che vede il Ftse Mib registrare un calo dello 0,18%, Unicredit rimedia una progressione dell’1,3% mentre Eni è in aumento dello 0,44%.

Argomenti: Eni, Ratings e Targets, Unicredit

I commenti sono chiusi.