Eni: accordo di collaborazione con China National Petroleum Corporation

Eni in frazionale rialzo dopo la notizia dell'accordo di cooperazione con la cinese China National Petroleum Corporation

di Enzo Lecci, pubblicato il
Eni in frazionale rialzo dopo la notizia dell'accordo di cooperazione con la cinese China National Petroleum Corporation

Buone notizie per i possessori di azioni Eni. China National Petroleum Corporation (CNPC) e il colosso italiano del settore oil hanno firmato oggi un accordo di cooperazione al fine di collaborare in Cina e all’estero nei settori dell’esplorazione e produzione di olio e gas, gas e GNL, trading e logistica, raffinazione e petrolchimica. La firma è avvenuta a margine dell’incontro del Presidente di CNPC, Wang Yilin, con l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, presso la sede Eni a Roma.

L’incontro è stato un’occasione per rafforzare ulteriormente il rapporto tra Eni e CNPC e per discutere degli attuali progetti comuni e delle opportunità future in tutti gli ambiti del settore energia.

Il titolo Eni a Piazza Affari sta segnando un rialzo frazionale dello 0,07%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eni