Enertronica torna normale, corsa finita per la debuttante

Raffica di vendite su Enertronica che a Piazza Affari cede oltre 12 punti

di Enzo Lecci, pubblicato il

Batosta per la neoquotata Enertronica che a Piazza Affari sta lasciando sul terreno il 12,74% a quota 4,8 euro. La quotazione di Enertronica sull’AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale è iniziata lo scorso 15 marzo con un prezzo di collocamento pari a 3 euro. Nel giro di pochi giorni Enertronica è schizzata a quota 6 euro prima di ripiegare. Già ieri Borsa Italiana aveva vietato l’immissione di proposte senza limite di prezzo sulle azioni della quotata. 

Argomenti: Borsa Milano, Enertronica