Enel: quanto è costata l’OPA su Eletropaulo?

Enel in ribasso a Piazza Affari mentre l'attenzione resta sempre sull'OPA sulla società brasiliana Eletropaulo

di Enzo Lecci, pubblicato il
Enel in ribasso a Piazza Affari mentre l'attenzione resta sempre sull'OPA sulla società brasiliana Eletropaulo

Si è conclusa l’OPA di Enel sulla società brasiliana Eletropaulo. Come noto all’operazione ha aderito il 73,4% del capitale. Milano Finanza, con un articolo pubblicato questa mattina, ha fatto i conti all’OPA. Si tratta di conteggi che sono ancora provvisori ma che non dovrebbero scostarsi molto da quelli che saranno poi i dati definiti. Secondo MF l’operazione è costata fino ad oggi 1,6 miliardi di euro così divisi: circa 1,27 miliardi per rilevare le azioni consegnate e 340 milioni circa per l’aumento di capitale della società di distribuzione brasiliana da impegnare in seguito. Questa cifra complessiva si scontra contro i 2,1 miliardi di esborso massimo previsto. Come abbiamo già detto in precedenza il calcolo anche perchè c’è tempo fino al 4 luglio per acquistare anche le azioni residue.

Ricordiamo che grazie a questa operazione si rafforza la leadership di Enel nel mercato brasiliano della distribuzione, in linea col piano strategico del colosso italiano dell’elettricità. Milano Finanza ha evidenziato che “l’intera operazione sarà finanziata grazie a prestiti bancari a breve termine organizzati e garantiti dalla controllante di Enel Sudeste, Enel Américas”.

Il titolo Enel in borsa sta segnando oggi un calo dell’1,02%.

Argomenti: Enel

I commenti sono chiusi.