Enel incassa 3,133 miliardi dalla vendita delle azioni Endesa, ecco l’OPV

di , pubblicato il

Enel fissa a 13,50 euro il prezzo dell'OPV di EndesaLa compagnia energetica Enel ha fissato a 13,50 euro il prezzo delle azioni della controllata Endesa, oggetto dell’Offerta Pubblica di Vendita, e rivolte per l’85% agli investitori istituzionali. Lo stesso prezzo viene applicato alle azioni rivolte agli investitori retail. I primi hanno effettuato richieste per 2,2 volte l’offerta loro riservata (incluso l’esercizio eventuale della “greenshoe”), i secondi per 1,7 volte.

Le azioni complessivamente oggetto dell’OPV sono pari a 232,07 milioni, pari al 21,92% del capitale di Endesa, di cui 197,26 milioni riservate agli investitori istituzionali e 34,81 milioni agli investitori del canale retail. 30,27 milioni sono le azioni in vendita, nel caso di esercizio della “greenshoe”. Il prezzo fissato per l’OPV risulta a sconto del 5%, rispetto a quello di chiusura di ieri del titolo Endesa, pari a 14,50 euro.

L’incasso è pari a 3,133 miliardi di euro, al di sopra del target previsto di 3 miliardi, nel caso di esercizio della “greenshoe”, senza il quale si scenderebbe a 2,72 miliardi. L’attività di stabilizzazione del titolo sul mercato potrà avvenire da oggi e fino alla seduta del 15 dicembre, da parte di Credit Suisse.

Con l’operazione di queste settimane, Enel scenderà a poco più del 70% della spagnola Endesa, fino ad oggi controllata al 92%.

 

APPROFONDISCI – Enel, tutti vogliono Endesa: l’OPV è un successo

Enel, in arrivo una pioggia di denaro da Endesa: 13,4 miliardi a fine mese.

Argomenti: , ,