Enel: Consob brasiliana pronta a modifiche termini asta per Eletropaulo

Enel fa meno peggio del Ftse Mib e guarda alla novità in arrivo dal Brasile

di Enzo Lecci, pubblicato il
Enel fa meno peggio del Ftse Mib e guarda alla novità in arrivo dal Brasile

La Cvm brasiliana, corrispondete della nostra Consob, sta prendendo in esame la possibilità di ridefinire le regole per il deposito delle proposte, il cui termine è fissato al momento per il 4 giugno, relative all’acquisizione della società di distribuzione elettrica Eletropaulo. A stabilirlo è stata la Corte d’Appello di San Paolo, che ha accolto il ricorso presentato dall’Autorità di Borsa brasiliana contro la pronuncia di un giudice brasiliano conseguente all’arbitrato promosso da Neoenergia, controllata di Iberdrola, e con la quale giovedì scorso aveva annullato la modalità di rilancio in busta chiusa. Alla luce di questa novità la Cvm ha affidato ai propri uffici tecnici il compito di stabilire come procedere. La Consob brasiliana. dal canto suo, dovrebbe esprimersi in merito già domani e potrebbe anche decidere di ristabilire l’asta a buste chiuse e/o modificarne la data di svolgimento, attualmente fissata per il 4 giugno.

Il titolo Enel oggi, in scia all’andamento catastrofico del Ftse Mib (-2,48%), sta segnando un calo dell’1,22%.

Argomenti: Enel