Enel conclude acquisizione 21% di Ufinet International

Con il closing dell’operazione Enel X International ha un’opzione call per acquisire la partecipazione di Sixth Cinven Fund

di Enzo Lecci, pubblicato il
Con il closing dell’operazione Enel X International ha un’opzione call per acquisire la partecipazione di Sixth Cinven Fund

Enel, attraverso la controllata da Enel X, la società per soluzioni energetiche avanzate del Gruppo Enel, ha finalizzato l’acquisizione da una holding controllata da Sixth Cinven Fund (fondo gestito dalla società di private equity internazionale Cinven), a fronte di un investimento di 150 milioni di euro, di circa il 21% del capitale di una società veicolo, nella quale è confluito il 100% di Ufinet International, operatore wholesale di reti in fibra ottica leader in America Latina. Sixth Cinven Fund, a sua volta, detiene circa il 79% del capitale della NewCo.

Come annunciato lo scorso 25 giugno, in base agli accordi tra le parti, con il closing dell’operazione Enel X International ha un’opzione call per acquisire la partecipazione di Sixth Cinven Fund, che potrà esercitare tra il 31 dicembre 2020 e il 31 dicembre 2021, a fronte di un investimento aggiuntivo compreso fra 1.320 milioni di euro e 2.100 milioni di euro e definito sulla base di determinati indicatori di performance. Enel X International e Sixth Cinven Fund detengono il controllo congiunto di Ufinet International, ciascuno esercitando il 50% dei diritti di voto nell’Assemblea degli azionisti della NewCo. Nel caso in cui Enel X International non eserciti l’opzione call entro il 31 dicembre 2021, verrà meno il suo controllo congiunto sulla NewCo. In tale ipotesi, Sixth Cinven Fund potrà vendere la sua partecipazione con diritto di drag along su quella di Enel X International, mentre quest’ultima avrà un diritto di tag along. nel caso in cui Sixth Cinven Fund riduca la propria partecipazione al di sotto del 50% del capitale della NewCo.

Argomenti: Enel