Enav: nel Q1 del 2019 aumentano fatturato ed Ebitda; diminuisce perdita netta

Enav archivia il primo trimestre del 2019 con fatturato ed Ebitda in progresso rispettivamente a 178,5 mln (+1,7% a/a) e 30,9 mln (+3,2%); perdita netta diminuita a 3,5 mln.

di , pubblicato il
Enav archivia il primo trimestre del 2019 con fatturato ed Ebitda in progresso rispettivamente a 178,5 mln (+1,7% a/a) e 30,9 mln (+3,2%); perdita netta diminuita a 3,5 mln.

Conto economico

Enav archivia il primo trimestre del 2019 con fatturato di gruppo in aumento dell’1,7% a 178,5 milioni rispetto al corrispondente periodo del 2018. Il progresso è stato determinato soprattutto dai ricavi da attività operativa, in crescita del 3,1% a 176,3 milioni.

L’Ebitda ammonta a 30,9 milioni, risultando in progresso del 3,2% rispetto al 1° trimestre del 2018 e con un’incidenza sui ricavi pari al 17,3%.

Calano inoltre le perdite registrate dal reddito operativo, attestatesi a 1,6 milioni.

Il trimestre sotto osservazione si chiude con una perdita netta di 3,5 milioni, in miglioramento di circa 900 mila euro rispetto al saldo negativo di 4,4 milioni registrato nel primo trimestre del 2018.

Situazione patrimoniale e finanziaria

Al 31 marzo 2019 la posizione finanziaria netta presenta un saldo positivo di 49,5 milioni di euro mentre, al 31 dicembre 2018, presentava un indebitamento netto pari a 1,9 milioni. Tale miglioramento è attribuibile principalmente all’andamento positivo del cash flow prodotto dalla gestione caratteristica e risente negativamente degli effetti generati dall’adozione del principio contabile IFRS 16 per 9,6 milioni di euro.

Attese

Per il 2019 la società conferma la guidance fornita a marzo 2019 che attende:

  • ricavi netti stabili o in crescita low single-digit grazie alla diminuzione della tariffa regolamentata in un contesto di crescita del traffico,
  • Ebitda margin intorno al 32%, in lieve contrazione rispetto al 2018 per effetto di alcuni costi che si prevede di sostenere nel corso del 2019 relativi all’attuazione del Piano Industriale.
  • investimenti per un importo circa pari a 125 milioni di euro.

La società conferma le attese sul dividendo per il 2020, relativo all’esercizio 2019, in crescita del 4% rispetto all’anno precedente, in linea con la dividend policy approvata e comunicata al mercato.

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.