Dove andrà MPS dopo la trimestrale? Ecco perchè Deutsche Bank è fiduciosa

MPS ancora debole a Piazza Affari in scia alla pubblicazione della trimestrale

di Enzo Lecci, pubblicato il

MPS, 90 milioni di interessi in più sui Monti-bondMonte dei Paschi continua a muoversi con estrema incertezza a Piazza Affari. La banca senese, infatti, sta registrando un calo di circa un punto percentuale. Secondo alcuni osservatori la flessione di Monte dei Paschi sarebbe da mettere in relazione sia con le prese di beneficio inevitabili dopo il rally di ieri che con una certa delusione con cui è stata accolta la trimestrale della banca toscana che ha mandato in archivio i primi 3 mesi del 2014 con  una perdita di 174,1 milioni di euro causata da “significative componenti non ricorrenti” legate ai Monti Bond (MPS, perdita primo trimestre oltre le attese. Pesano i Monti-bond). 

 

 

Rating Monte dei Paschi confermato a hold da DB

Nonostante l’ennesima perdita, però, gli analisti tedeschi di Deutsche Bank sono comunque soddisfatti poichè “la profittabilità è in recupero soprattutto grazie al net interest income che ha beneficiato di bassi costi del funding”. Il recupero di Monte dei Paschi, però, sarà visibile soprattutto a partire dai prossimi mesi quando l’aumento di capitale da 5 miliardi sarà eseguito. Nell’attesa, Deutsche Bank ha confermato il rating su MPS e alzato il target price (Banca Monte Paschi Siena: Deutsche Bank alza il Target Price, rating inalterato).

 

Argomenti: Borsa Milano, Monte Paschi Siena, Ratings e Targets