Dividendo TerniEnergia a 0,065 euro: giù gli utili, ma è boom di ricavi

Il cda TerniEnergia ha alzato la cedola a 0,065 euro per azione, nonostante il calo degli utili nel 2014. Boom di ricavi.

di , pubblicato il

TerniEnergia, dividendo sale a 0',065 euro per azioneIl cda di TerniEnergia ha proposto un dividendo di 0,065 euro per azione all’assemblea degli azionisti che sarà convocata nelle prossime settimane. La cedola rappresenta il 46,2% dell’utile netto, mostrando un payout più elevato degli ultimi 2 esercizi. La società ha registrato un utile netto in calo del 9% a 6,8 milioni, ma un’impennata di ricavi del 42% a 95,2 milioni e un Ebitda in crescita del 45% a 18 milioni.

L’Ebit è salito del 68% a 8,4 milioni. La stacco della cedola è fissato per il prossimo 18 maggio, il pagamento sarà il 20.

La società energetica ha chiuso il 2014 con una posizione finanziaria netta pari a 108 milioni e un patrimonio netto di 71,5 milioni.

Nonostante le difficoltà che TerniEnergia ha dovuto affrontare nel corso dell’ultimo esercizio, in buona parte per i cambiamenti avvenuti nel settore del fotovoltaico, l’ad Stefano Neri ha rassicurato il mercato che il bilancio appena approvato rappresenta l’ultimo atto di una fase di incertezza e ciò giustificherebbe una cedola più generosa rispetto ai 2 anni precedenti.

 

DIVIDENDI 2015 RIEPILOGO GENERALE – Dividendi 2015 deliberati fino ad oggi

 

Argomenti: , , , ,