Dividendo Hera 2014 a 9 cent per azione, utile netto 2013 a 181,7 milioni

di , pubblicato il

Hera, dividendo a 9 cent dopo ok conti 2013Il consiglio di amministrazione di Hera ha approvato i conti consolidati 2013 e il Bilancio di sostenibilità e sulla base dei risultati, ha deciso di proporre agli azionisti la distribuzione di un dividendo da 9 centesimi per azione, in linea con la cedola dello scorso anno e pari a un rendimento del 5,5%. La cedola sarà staccata il 2 giugno e il pagamento avverrà dal 5 giugno.

La società ha chiuso l’esercizio passato con un utile netto di 181,7 milioni di euro, in crescita del 35,2%, e un utile netto adjusted di 145,3 milioni, in crescita del 32,7%. I ricavi sono risultati in crescita anch’essi dell’1,9% a 4,579 miliardi, mentre il margine operativo lordo è aumentato del 25,5% a 830,7 milioni.

Rispetto all’inizio dell’anno, è risultata in miglioramento anche la posizione finanziaria netta di Hera, pari a 2,595 miliardi, comprensiva anche di AcegasAps.

Quanto ai risultati operativi, è cresciuto il volume dei rifiuti speciali, grazie sia alla strategia commerciale positiva che all’aumento degli impianti. Aumenta anche il numero dei clienti, salito a quasi 2 milioni dagli 1,7 milioni della fine del 2012. Crescita dell’idrico, grazie alla maggiore efficienza, in conseguenza alle tariffe allineate con la copertura dei costi.

 

Argomenti: , ,