Dividendo EI Towers a 0,42 euro, bond da 250 mln in arrivo

Buone le previsioni sul 2013 di EI Towers

di Enzo Lecci, pubblicato il

Il cda di EI Towers ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti un dividendo 2013, sull’esercizio 2012, pari a 0,45 euro per azione. I dividendi saranno pagati a partire dal prossimo 23 maggio con data di stacco il 20 maggio.

 

Risultati EI Towers 2012: migliorano tutti i parametri

La forte consistenza della cedola che entrerà nelle tasche degli investitori è il frutto dei buoni risultati che il gruppo (ex DMT) ha conseguito nell’esercizio che si è chiuso il 31 dicembre scorso. Tutte le principali voci di bilancio, infatti, ha fatto segnare un miglioramento. Nello specifico i ricavi si sono attestati a quota 232,6 milioni di euro, contro 215,61 milioni (dato proforma) dell’esercizio 2011. In forte crescita anche l’utile netto che è salito a 23,64 milioni di euro contro i 3,72 milioni del 2011 e l’Ebitda passato a 95,16 mln di euro (nell’esercizio 2011 il margine operativo lordo si era fermato a 75,92 mln di euro). 

In scia alla performance del 2012, anche nel 2013 EI Towers dovrebbe proseguire con il miglioramento dei suoi risultati. In particolare il margine operativo lordo dovrebbe attestarsi alla fine dell’anno in corso a non meno di 100 mln di euro. 

Anche sul fronte indebitamento l’esercizio 2012 di EI Towers è stato certamente positivo essendo passato da 229,1 milioni di inizio anno a 189,25 mln di euro.

 

Bond EI Towers da 250 mln di euro entro la fine del 2013

Al fine di garantire il rifinanziamento complessivo del gruppo, il cda di EI Towers ha dato il via libera all’emissione di un prestito obbligazionario per un ammontare massimo fissato a 250 mln di euro. Le nuove obbligazioni EI Towers dovranno essere emesse entro il prossimo 31 dicembre e saranno destinate ai soli istituzionali.

Argomenti: Borsa Milano, EI Towers