Diasorin lancia test per identificare tubercolosi latente

di , pubblicato il
Si tratterebbe di una soluzione completamente automatizzata per lo screening della tubercolosi latente, ed accelerare il processo di conversione del test cutaneo per la diagnosi della malattia al più moderno test QuantiFERON basato sull'analisi del campione di sangue

DiaSorin e QIAGEN  annunciano il lancio sul mercato statunitense del test LIAISON QuantiFERON-TB Gold Plus (QFT-Plus), fornendo ai laboratori la più moderna soluzione per l’identificazione della tubercolosi latente attraverso l’ultima generazione tecnologica di QIAGEN utilizzabile sugli analizzatori della famiglia LIAISON di DiaSorin.

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato la commercializzazione del test LIAISON QuantiFERON-TB Gold Plus, sviluppato da QIAGEN e DiaSorin, per offrire ai laboratori una soluzione completamente automatizzata per lo screening della tubercolosi latente ed accelerare il processo di conversione del test cutaneo per la diagnosi della malattia al più moderno test QuantiFERON, basato sull’analisi del campione di sangue. Il flusso di lavoro automatizzato, garantito dalle piattaforme LIAISON, offrirà ai clienti del QuantiFERON una soluzione diagnostica altamente flessibile ed in grado di soddisfare le diverse esigenze dei laboratori.

DiaSorin e QIAGEN collaboreranno congiuntamente per la promozione e la vendita della soluzione completamente automatizzata per la diagnosi della tubercolosi latente, assicurando ai clienti di ottenere da questa collaborazione importanti vantaggi in termini di velocità ed affidabilità di risultato.

Argomenti: