Delisting CTI Biopharma: da oggi revocate azioni ordinarie su Borsa Italiana

di , pubblicato il
A partire da oggi 25 gennaio CTI Biopharma è stata delistata da Borsa Italiana

CTI Biopharma dice addio alla Borsa Italiana. E’ stata la stessa società a rendere noto che a partire dal 25 gennaio 2018, le azioni ordinarie di CTI Biopharma (codice ISIN US12648L6011) saranno revocate dalla quotazione da Piazza Affari. Il delisting è avvenuto a seguito dell’approvazione da parte dei soci soci della fusione per incorporazione della società nella controllata del Delaware denominata CTI Biopharma Corp. Ad esito della fusione, ogni azione ordinaria e ogni azione privilegiata emessa dalla società biotech ed esistente è stata convertita in un’azione della stessa categoria di CTI Biopharma Corp.

La società ha ricordato che le azioni ordinarie di CTI Biopharma Corp (CUSIP number 12648L601) saranno quotate sul Nasdaq a partire dalla seduta odierna e e non sarà richiesta una seconda quotazione su Borsa Italiana.

Per CTI Biopharma, quindi, si chiude la parentesi di Borsa Italiana.

Argomenti: