Debito Enel: in arrivo la lista delle dismissioni

Entro due settimane sarà comunicata la lista degli asset che Enel punta a dismettere

di Enzo Lecci, pubblicato il

enelLa riduzione del livello dell’indebitamento di Enel, secondo i target previsti dal piano industriale e ripetutamente confermati dal management, è un punto fisso nella strategia del colosso elettrico. Non è un caso che il neo amministratore delegato di Enel ha dichiarato che nel giro di due settimane sarà stilato l’elenco delle attività da dismettere per raggiungere l’obiettivo 2014 di riduzione del debito. “Abbiamo deciso di aumentare il numero di asset disponibili per la vendita in modo da avere una maggiore possibilità di scelta”, ha affermato il manager. Enel a Piazza Affari sta segnando un calo dello 0,68% contro un Ftse Mib praticamente invariato anche a causa del clima di attesa per le decisioni della FED su tassi e tapering (Tapering Fed, ecco le attese di oggi su stimoli monetari e tassi).

Argomenti: Borsa Milano, Enel