De’ Longhi crolla dopo il downgrade di Kepler Cheuvreux

di , pubblicato il
Per gli analisti di Kepler Cheuvreux, le azioni De Longhi non sono più da comprare

Seduta drammatica per il titolo De’ Longhi che, dopo poco più di un’ora dall’avvio degli scambi, è in ribasso del 3,3%. Ad impattare in modo negativo sulla performance di De Longhi è stata la decisione di Kepler Cheuvreux di tagliare il rating da buy a hold portano il target price da 29 a 23,50 euro. In base ai dati immagazzinati da Bloomberg, i giudizi degli analisti su De’Longhi si dividono in 4 bu’, 3 hold e 2 sell, con un target price medio a 12 mesi di 26,69 euro, pari a un potenziale upside di circa l’11% rispetto alle quotazioni attuali. La performance di De Longhi dall’inizio del nuovo anno è stata negativa per il 5%.

Sempre in tema di rating e target price, oggi ci sono stati interventi da parte degli analisti anche su Saipem (Saipem: doppio upgrade di target price, titolo in rialzo) e su Tod’s (Per Jefferies le azioni Tod’s sono da mantenere).

Argomenti:

I commenti sono chiusi.