Damiani verso il delisting: Leading Jewel lancia OPA a 0,855 euro

Il periodo di adesione dell’offerta verrà stabilito con Borsa Italiana nel rispetto dei termini previsti dal regolamento emittenti

di , pubblicato il
Il periodo di adesione dell’offerta verrà stabilito con Borsa Italiana nel rispetto dei termini previsti dal regolamento emittenti

Nuovo delisting in vista a Piazza Affari. Ad abbandonare la borsa di Milano potrebbe infatti essere Damiani. La famiglia Damiani, attraverso la holding Leading Jewels, ha lanciato un’offerta pubblica di acquisto (Opa) volontaria sulla totalità delle azioni Damiani. L’offerta ha ad oggetto circa 13,83 milioni di azioni ordinarie Damiani, rappresentative del 16,74% circa del capitale sociale dell’emittente. L’offerente riconoscerà un corrispettivo di 0,855 euro per ogni azione portata in adesione all’offerta.

Il corrispettivo incorpora un premio del 5,04% circa rispetto al prezzo ufficiale unitario di chiusura delle azioni ordinarie registrato il 27 dicembre 2018.

Il periodo di adesione dell’offerta verrà stabilito con Borsa Italiana nel rispetto dei termini previsti dal regolamento emittenti.

Argomenti: