Crollano le banche a Piazza Affari. BPM a -5%

Raffica di vendite su alcuni bancari e l'Ftse Mib va letteralmente a picco

di Enzo Lecci, pubblicato il

borsa-interna-crolloDopo la diffusione del dato sul Pil in Italia nel primo trimestre 2014, inaspettatamente tornato in negativo, l’Ftse Mib ha allargato le perdite portandosi su un vistoso rosso. In questo momento il paniere principale di Piazza Affari sta facendo segnare un calo dell’1,6%. (L’Italia torna in recessione? Pil a -0,1% a sorpresa nel primo trimestre).

A trascinare giù l’Ftse Mib sono i titoli del comparto bancario. In particolare Banca Popolare di Milano sta cedendo il 5%, Ubi Banca il 4% e Intesa Sanpaolo il 3,7%. Molto preoccupante l’andamento di Intesa. La big del comparto bancario, infatti, oggi è chiamata alla pubblicazione della trimestrale e potrebbe non trovare il terreno idoneo per i suoi dati. 

Argomenti: Borsa Milano