Crolla la Borsa di Tokyo: -4,2%. Timori per economia USA e yen forte

di , pubblicato il

Crolla Borsa di TokyoE’ stato un martedì nero per la Borsa di Tokyo, il cui indice Nikkei-225 è crollato stamane in chiusura di 610 punti, arretrando così a 14.008,47 punti e segnando un ribasso del 4,18%. 

E così dall’inizio dell’anno, la borsa giapponese ha perso il 13%, dopo avere brillato nel 2013 (+57%), quando si era confermata la regina tra le grandi piazze finanziarie del pianeta.

Il crollo di Tokyo è stato determinato dai timori degli investitori per la ripresa dell’economia USA, dopo la diffusione dei dati sull’attività manifatturiera americana a gennaio, scesa a 51,3 punti dai 56,5 di dicembre. In particolare, hanno stupito negativamente i nuovi ordini, crollati ai livelli più bassi degli ultimi 33 anni.

Se n’è avvantaggiato lo yen (ai massimi contro il dollaro da due mesi e mezzo), considerata valuta rifugio, ma il cui rafforzamento contro il dollaro produce un effetto negativo sulle azioni nipponiche, specie quelle delle società legate all’export.

 

Argomenti: