Crisi MPS e ricapitalizzazione: a che punto siamo? Ultime news su ispezione BCE

Monte dei Paschi da ieri non fa più parte del Ftse Mib. Al posto del titolo della banca toscana c'è ora Banca Generali

di , pubblicato il
Monte dei Paschi da ieri non fa più parte del Ftse Mib. Al posto del titolo della banca toscana c'è ora Banca Generali

Un nuovo piccolo passo in avanti verso il rilancio di Monte dei Paschi ha riportato in primo piano la vicenda della banca senese. Secondo le ultime notizie sulla crisi di Mps, l’ispezione della Vigilanza Bce sui crediti di Monte dei Paschi si sarebbe conclusa nei giorni scorsi. La verifica, iniziata lo scorso maggio, ha riguardato la classificazione dei crediti, i livelli di copertura e la valutazione delle garanzie dei crediti deteriorati, con riferimento alla data del 31 dicembre 2015.

A dare notizia della conclusione della verifica è stata la stessa banca toscana nella relazione al bilancio pubblicata oggi. Nell’avviso non c’è però alcun riferimento a quello che è stato l’esito dell’esame. Mancano infatti i dati sulla valutazione espressa dalla Vigilanza Bce che, ricordiamolo, sono assolutamente necessari per valutare la solvibilità del Monte dei Paschi.

Più in generale non va dimenticato che tutti gli elementi che la Bce sta raccogliendo in questa fase sono necessari per capire se la ricapitalizzazione di Mps può essere autorizzata o meno.

In relazione al titolo Monte dei Paschi, proprio ieri è scattata la sostituzione sul Ftse Mib con Banca Generali (Banca Generali al posto di MPS sul Ftse Mib).

Argomenti: ,