Creval volta pagina: prossima assemblea azionisti a Milano

Creval non è più la banca dei piccoli azionisti e anche la sede della prossima assemblea si sposta a Milano

di Enzo Lecci, pubblicato il
Creval non è più la banca dei piccoli azionisti e anche la sede della prossima assemblea si sposta a Milano

L’assemblea degli azionisti del Credito Valtellinese del prossimo 12 ottobre si terrà a Milano e non a Sondrio (Creval: assemblea su revoca board convocata per il 12 ottobre).

Per la prima volta nella sua storia, quindi, il Creval non avrà più come punto di riferimento Sondrio ma la capitale finanziaria d’Italia, appunto Milano. Il trasferimento da Sondrio a Milano non è solo formale ma sostanziale. Un’assemblea degli azionisti a Milano è infatti lo specchio della trasformazione profonda che ha subito l’azionariato della banca. Contrariamente a quanto avvenuto fino a ieri, infatti, il controllo del Credito Valtellinese non è più detenuto dai piccoli azionisti che ora possiedono il 10% del capitale, ma da fondi istituzionali e hedge fund come Steadfast Capital (8,5%), Algebris di Davide Serra (5,28%), Hosking Partner (5%), mentre circa il 10% è suddiviso tra Dumon e Credit Agricole con quest’ultima che è salita recentemente al 5% (Creval: Credite Agricole perfeziona acquisizione del 5%).

Argomenti: Credito Valtellinese

I commenti sono chiusi.