Creval nega ipotesi fusione con Banca Marche

Le indiscrezioni su una possibile operazione di questo tipo erano state lanciate questa mattina

di Enzo Lecci, pubblicato il

Credito Valtellinese ha diramato una nota di stampa in cui si afferma che “in relazione alle indiscrezioni di stampa apparse oggi su Il Messaggero nell’articolo al titolo: “Banca Marche partner a un passo” il Credito Valtellinese precisa che nessuna valutazione su operazioni straordinarie relativamente a fusioni con Banca Marche né con altri istituti di credito è attualmente allo studio”. 

Argomenti: Credito Valtellinese