Creval: lista unitaria per il rinnovo del consiglio di amministrazione?

Il francese Dumont potrebbe scommettere su Lovaglio alla presidenza del Credito Valtellinese

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il francese Dumont potrebbe scommettere su Lovaglio alla presidenza del Credito Valtellinese

Il prossimo 17 ottobre si terrà l’assemblea degli azionisti del Credito Valtellinese. Secondo quanto riportato dal Sole24Ore per il rinnovo del consiglio dell’istituto, sempre se dovesse effettivamente passare il voto sula revoca di quello attualmente in carica, si starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di una lista unitaria che sia rappresentativa delle istanze delle varie parti. Il quotidiano di Confindustria si è soffermato su quelle che potrebbero essere le mosse di Denis Dumont, il socio che ha chiesto la revoca dell’attuale consiglio di amministrazione di Creval. L’azionista, che tramite la finanziaria Dgfd controlla circa il 6% del Creval, “punterebbe a dare alla banca valtellinese un cda improntato alla forte indipendenza, con professionisti con esperienze estere e dotati di background finanziari e industriali”. Dumot potrebbe quindi candidare alla presidenza del Credito Valtellinese Luigi Lovaglio, banchiere di grande esperienza proveniente dal mondo Unicredit.

Argomenti: Credito Valtellinese