Creval e Enel: novità nell’azionariato (comunicazioni Consob)

BlackRock scende sia nell'azionariato di Creval che in quello di Enel

di Enzo Lecci, pubblicato il
BlackRock scende sia nell'azionariato di Creval che in quello di Enel

Dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti apprendiamo che ci sono state novità nella composizione dell’azionariato di Creval e di Enel. Nel dettaglio, l’autorità di controllo ha comunicato che dal 3 settembre scorso BlackRock ha abbassato la sua partecipazione nel capitale di Enel dal 5,078% posseduta dal 20 agosto 2018 al 4,953%. La Consob ha precisato che l’azionista più importante di Enel resta il Ministero dell’Economia e delle Finanze con una quota del 23,585%. Il resto della partecipazione, che pari al 76,415%, è flottante circolante sul mercato. In relazione a Creval, invece, la Consob ha reso noto dal 31 agosto BlackRock ha ridotto la partecipazione aggregata detenuta nel capitale del Credito Valtellinese portandola dal 5,008% al 4,952%. Più nel dettaglio, il 4,675% è relativo a diritti di voto riferibili ad azioni, mentre il restante 0,276% è relativo ad azioni oggetto di contratti di prestito titoli con possibilità di rientro non prestabilita a discrezione del prestatore o del prestatario.

Argomenti: Credito Valtellinese, Enel