Creval crolla in borsa dopo la trimestrale

Il titolo Creval affonda in borsa all'indomani della pubblicazione dei conti trimestrali

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il titolo Creval affonda in borsa all'indomani della pubblicazione dei conti trimestrali

Raffica di vendite sul titolo Creval a metà seduta. La quotazione del Credito Valtellinese sta segnando un ribasso del 3,46% in scia alla pubblicazione, ieri sera, dei conti trimestrali. La banca ha mandato in archivio il primo trimestre del 2018 con una perdita netta di 30,09 milioni di euro, rispetto all’utile di 2,36 milioni contabilizzato nello stesso periodo di un anno fa. Alla fine di marzo, inoltre, gli impieghi di Creval alla clientela ammontavano a 17,7 miliardi di euro, di cui 1,6 miliardi di euro rappresentati da titoli governativi. Al 31 marzo, inoltre, i crediti deteriorati al netto delle rettifiche di valore, erano pari a 1,7 miliardi di euro, in forte calo dai 2,2 miliardi di inizio anno. Evidentemente, però, queste indicazioni positive non sono bastate agli investitori per premiare il titolo Creval che a Piazza Affari si muove appunto in rosso.

Argomenti: Credito Valtellinese