CNH Industrial: confermata negli indici Dow Jones Sustainability World e Europe

di , pubblicato il
CNH Industrial si conferma leader dell’Industry Machinery and Electrical Equipment negli indici Dow Jones Sustainability World e Europe CNH Industrial si conferma leader dell’Industry Machinery and Electrical Equipment negli indici Dow Jones Sustainability (DJSI) World e Europe

CNH Industrial si conferma leader dell’Industry Machinery and Electrical Equipment negli indici Dow Jones Sustainability (DJSI) World e Europe (tra i più prestigiosi indici di rating sulla sostenibilità) per il nono anno consecutivo.

L’ammissione a questi indici è riservata esclusivamente alle società giudicate migliori nella gestione del proprio business secondo criteri di responsabilità economica, sociale e ambientale.

Quest’anno nel DJSI World sono state invitate a partecipare 86 aziende dell’Industry Machinery and Electrical Equipment e solo 11 sono state ammesse nell’indice, mentre nel DJSI Europe ne sono state invitate 30 e ammesse 6.

CNH Industrial ha conseguito un punteggio di 88/100 nella valutazione 2019, rispetto a una media di 79/100 delle aziende incluse nell’Industry Machinery and Electrical Equipment nei DJSI World e Europe. L’analisi di tutte le società prese in considerazione negli indici è stata condotta da SAM, la business unit interna a RobecoSAM, specializzata nel fornire dati, punteggi e comparazioni ESG (Environmental, Social and Governance – ambientali, sociali e di governance).

CNH Industrial ha inoltre conseguito i punteggi più alti nelle seguenti aree: politiche, sistemi di gestione e performance ambientali (dimensione ambientale), indicatori sociali, diritti umani e sviluppo del capitale umano (dimensione sociale), Codice di Condotta e gestione della catena di fornitura (dimensione economica).

Argomenti:

I commenti sono chiusi.