Chiusura Borsa Tokyo: sui mercati irrompe il caso Siria. Nikkei in rosso

di , pubblicato il

borsa tokyo crolloChiusura in negativo per la Borsa di Tokyo. Nel secondo giorno settimanale di contrattazioni, l’indice Nikkei ha lasciato sul terreno  in calo dello 0,69% a 13.542 punti mentre il più grande indice Topix ha ceduto lo 0,52% a 1.134 punti.

Appena 1,71 miliardi i pezzi passato di mano. A Tokyo, quindi, prosegue il trend all’insegna della debolezza già emerso ieri.

Tra i motivi alla base della timidezza che gli investitori nipponici stanno dimostrando in questo scorcio finale di agosto c’è, oltre ai consueti timori per l’avvio del tapering Usa, anche l’aggravarsi della crisi siriana con gli Usa che minacciano un intervento armato contro il governo di Assad.

Argomenti: