Chiusura Borsa Tokyo piatta: gli indici tirano il fiato

Gli investitori optano per le prese di beneficio ma si diffonde la sensazione che i prezzi dell'azionario siano troppo gonfiati

di Carlo Robino, pubblicato il

La Borsa di Tokyo si prende una pausa dopo l’eccezionale rally dell’ultimo periodo. In chiusura di contrattazioni gli indici giapponesi sono sostanzialmente invariati. L’indice Nikkei-225 segna un -0,24% a quota 13,192,35 punti mentre il più largo Topix chiude sostanzialmente invariato  a 1.102,04 punti. Gli investitori giapponesi, certamente soddisfatti per la partenza positiva della stagione delle trimestrali a Wall Street, hanno optato per delle prese di beneficio e hanno prestato attenzione agli inviti alla prudenza  lanciati da alcuni money manager. La sensazione è che i prezzi delle azioni di alcuni titoli siano a dei livelli eccessivi per cui si dovrà aspettare di cogliere qualche indicazione  dalle prossime revisioni degli utili. Nonostante tutto comunque lo yen su euro è passato da 129,27 a 129,25. Fra le quotate si sono segnalate vendite sul settore immobiliare e finanziario. Chiusura mista per le azioni delle società dedite prevalentemente all’export.

Argomenti: Borsa Giappone