Chiusura Borsa Milano: UBI Banca ancora rossa, bene Saipem

Gran recupero nel finale per la Borsa di Milano che chiude in positivo grazie alle notizie in arrivo dalla Spagna

di Enzo Lecci, pubblicato il
Gran recupero nel finale per la Borsa di Milano che chiude in positivo grazie alle notizie in arrivo dalla Spagna

La Borsa di Milano, dopo una giornata sempre vissuta in negativo, è riuscita a salvarsi in calcio d’angolo con il Ftse Mib che ha tagliato il traguardo con un rialzo dello 0,46%. E’ interessante notare che fino all’apertura della Borsa di Wall Street (quindi fino alle 15,30), il paniere di riferimento di Piazza Affari si è sempre mosso in rosso. Dopo l’avvio delle contrattazioni sui listini della borsa Usa, il Ftse Mib ha invece cambiato direzione (Apertura Wall Street: Nasdaq il più tonico dopo i dati macro).

In particolare il consolidamento del segno positivo di Piazza Affari è avvenuto nel corso del pomeriggio in scia alle notizie in arrivo dalla Spagna. La precisa presa di posizione della Corte Costituzionale iberica relativa alla sospensione della sessione plenaria del Parlamento catalano in agenda per il lunedì prossimo (sessione che, con tutta probabilità, avrebbe approvato la dichiarazione di indipendenza), ha provocato una impennata dagli acquisti. Ovviamente l’epicentro del rilancio dei mercati è stato proprio Madrid. La borsa spagnola, infatti, ha recuperato tutto il rosso di ieri.

Tornando a Piazza Affari, c’è comunque da evidenziare che il vento del recupero non ha interessato le banche che, anche oggi, sono state invece al centro di forti vendite (Perchè le banche stanno crollando in Borsa?). In questo contesto a chiudere sul fondo del Ftse Mib è stata Ubi Banca che ha rimediato un calo del 2.11%. Segno rosso anche per Bper Banca che ha chiuso con una flessione dell’1,77%.

Tra i titoli in positivo, invece, da segnalare la performance brillante di Exor con la quotata che ha chiuso a +3,8% e quella di Saipem con il titolo del settore oil oggi avanti del 2,46%.

Ultima segnalazione della seduta è per Pirelli che, dopo l’esordio negativo di ieri, oggi ha chiuso a +3,7% (Pirelli, arriva la rivincita: prezzo azioni sopra prezzo IPO).

Argomenti: Borsa Milano