Chiusura Borsa Milano: super-Saipem lancia il Ftse Mib

di , pubblicato il
Forte variazione positiva per il Ftse Mib nella prima seduta della settimana. Mediaset e Pirelli in rosso

La prima seduta della settimana si è chiusa per il Ftse Mib con una progressione dell’1,34%. In grande spolvero fin dall’avvio degli scambi, il principale indice della borsa di Milano ha trovato poi supporto nell’ottima apertura di Wall Street. Come da attese, infatti, la piazza americana è subito andata su di giri grazie al clima di fiducia in merito all’approvazione della riforma fiscale Usa entro Natale (Apertura Wall Street: indici in rialzo dopo novità su riforma fiscale).

In questo contesto, a prendersi oggi la scena a Piazza Affari è stata una quotata sopra tutte: Saipem. Il titolo del settore oil, al termine di una galoppata vincente, ha tagliato il traguardo avanti del 4,8%. Il rally di Saipem è stato possibile grazie al buon andamento delle quotazioni del petrolio (Saipem maglia rosa: quotazione petrolio spinge acquisti).

Alle spalle di Saipem si è collocata Buzzi Unicem che ha chiuso la seduta avanti del 2,8% e quindi Leonardo che ha messo in cassaforte il 2,6%. E’ andata invece meno bene a Moncler che, dopo essere stata tra le protagoniste della mattinata, ha chiuso avanti del 2,07%.

Spostandoci tra i titoli in rosso, a fare peggio di tutti oggi è stata Mediaset. La quotata del Biscione, infatti, ha tagliato il traguardo con un ribasso del 2,5%. Rosso intenso anche per Pirelli che, nel giorno del passaggio sul Ftse Mib al posto di Banca Mediolanum, ha rimediato una flessione dell’1,33% (Pirelli da oggi sul Ftse Mib al posto di Banca Mediolamum). Tra i bancari, per finire, da segnalare il -0,7% di Banco Bpm.

Argomenti: