Chiusura Borsa Milano: BPER Banca cade, Unicredit tonica - InvestireOggi.it Finanza e Borsa – Investireoggi.it

Chiusura Borsa Milano: BPER Banca cade, Unicredit tonica

Il Ftse Mib chiude la seduta in rosso. Vendite consistenti su Saipem e UBI Banca mentre Mediaset prende la vetta

NOTIZIE SU:  Borsa Milano
PER APPROFONDIRE: Chiusura Borsa Milano
Piazza Affari verso apertura debole

La Borsa di Milano ha mandato in archivio l’ultima seduta della settimana con un ribasso dello 0,42%. Per tutta la giornata il paniere di riferimento di Piazza Affari è sempre stato negativo a conferma dell’esistenza di più di un motivo di preoccupazione per gli investitori. L’attenzione degli addetti ai lavori, in particolare, continua ad essere rivolta ai tanti fronti aperti nell’Eurozona. Dalle prossime elezioni presidenziali francesi, alla Brexit passando per la crisi della Grecia, Eurolandia non sembra dormire sonni tranquilli e inevitabilmente gli investitori reagiscono con nervosismo.

Questo contesto molto incerto ha poi dovuto fare i conti oggi anche con l’apertura in ribasso della Borsa di Wall Street (Apertura Wall Street: indici deboli, vola Kraft Heinz dopo offerta a Unilever). Il ritorno delle vendite sul mercato americano ha privato la Borsa di Milano di un supporto importante e così per Piazza Affari il segno negativo è stato quasi inevitabile.

Tra le singole quotate a fare peggio è stata BPER Banca che, al termine di una seduta molto pesante, ha rimediato un calo del 3,1%. Le vendite che hanno colpito la banca emiliana sono stata supportate dalle indiscrezioni di stampa in merito al possibile rinvio dell’acquisizione di Carife (BPER Banca: tempi più lunghi per acquisizione good bank Carife).

Vistoso segno rosso anche per Saipem che ha chiuso con un calo dell’1,99% e per UBI Banca che ha rimediato un -2,05%.

Sul fronte opposto, invece, la maglia rosa della seduta è andata a Mediaset che ha messo in cassaforte il 2,33%. Il titolo del Biscione è salito in cattedra fin dall’apertura in scia alle indiscrezioni su una trattativa con Sky per Premium (Mediaset: entusiasmo su cessione Premium a Sky si raffredda. Ecco le ultime indiscrezioni). Segno verde anche per Unicredit che ha messo in cassaforte il 2,14% nell’ultimo giorno per esercitare i diritti (Aumento capitale Unicredit: ultimo giorno per i diritti, il 23 termina l’operazione).

 

0 Commenti
 

Commenti

Per inviare un commento devi fare il login.