Chiusura Borsa di Tokyo: prese di beneficio su Pil +3,5%

Hanno prevalso le vendite sui listini nipponici, con gli investitori che approfittano per prendere profitto del rally

di , pubblicato il

In chiusura di contrattazioni la Borsa di Tokyo rintraccia dopo i forti guadagni registrati nelle precedenti sedute. L’indice Nikkei 225, dopo aver raggiunto ieri i massimi di cinque anni, ha lasciato sul parterre lo 0,39% a 15.037,24 punti mentre il più largo Topix ha perso 7,62 punti raggiungendo i 1.245,23 punti. I volumi fatti registrare nella seduta sono stati molto intensi con circa 5,14 miliardi di pezzi passati di mano sul mercato primario. Gli investitori nipponici hanno proceduto a prese di beneficio approfittando dei dati sopra le attese riguardanti l’economia giapponese. Nel primo trimestre 2013 il PIL del Giappone e’ salito dello 0,9% su base trimestrale e del 3,5% su base annua. Il prodotto è cresciuto con l’insediamento al governo di Shinzo Abe che ha portato una crescita dei consumi e un indebolimento dello yen tale da risollevare le esportazioni.

Argomenti: ,