Chiusura Borsa di Tokyo positiva: scommessa sulla BoJ

Gli investitori vedono sempre più probabile un allentamento della politica monetaria e così ieri hanno prevalso gli acquisti sul Nikkei-500

di Carlo Robino, pubblicato il

Chiusura di contrattazioni positiva per la Borsa di Tokyo. L’indice principale Nikkei-500 ha infatti registrato un progresso dello 0,41% a quota 11.606,38 punti mentre il più ampio Topix, che da meno rilevanza ai titoli tecnologici e agli esportatori, ha messo a segno un guadagno dello 0,9% a 984,83 punti. La settimana conclusasi con questa seduta può essere archiviata positivamente dalla piazza giapponese: infatti nonostante i timori per la crisi dell’eurozona causata dall’incertezza del voto italiano, il listino principale è avanzato dell’1,94%. A spingere gli acquisti oggi è stato il calo per il terzo mese di fila dei prezzi al consumo alimentando così un ulteriore allentamento monetario da parte della Bank of Japan che mercoledì ha cambiato i propri vertici.

Argomenti: Borsa Giappone