Chiusura Borsa di Tokyo positiva: interviene la BoJ

Il mantenimento del tasso di interesse ha aumentato la fiducia sulla piazza nipponica

di Carlo Robino, pubblicato il

In chiusura di contrattazioni, la Borsa di Tokyo riesce a strappare un rialzo di mezzo punto percentuale (11.307,28 punti) nonostante gli ultimi dati macroeconomici. Nel quarto trimestre 2012 infatti l’economia giapponese è caduta dello 0,1% sorprendendo gli analisti che prevedevano un +0,1%. Gli scambi comunque sono stati molto intensi (3,67 miliardi di azioni scambiate sul primo mercato) grazie all’intervento della Banca Centrale del Giappone che ha lasciato invariato il tasso di riferimento in una forchetta compresa tra lo 0 e lo 0,1%. Gli investitori attendono nuovi allentamenti nella politica monetaria e la riunione nel week end del G20, e così anche ieri lo yen ha subito una lieve flessione. Gli acquisti hanno riguardato le società esportatrici: Canon ha guadagnato l’1,7% mentre Sony si è sollevata del 2,6%.

Argomenti: Borsa Giappone