Chiusura Borsa di Tokyo negativa: pesano i timori nell’Eurozona

Il salvataggio di Cipro potrebbe creare un precedente pericoloso in Europa. Investitori giapponesi preoccupati

di Carlo Robino, pubblicato il

La Borsa di Tokyo risente del lunedì nero delle borse europee e registra un moderato rosso. In chiusura di contrattazioni il Nikkei 225 ha ceduto lo 0,60% a quota 12.471,62 punti, mentre il più ampio Topix ha segnato una flessione dello 0,27%, portandosi a 1.044,42 punti. L’umore non particolarmente positivo degli investitori giapponesi ha influito sul volume degli scambi che è stato meno intensa con 2.990 milioni di titoli scambiati. Ieri intento il nuovo governatore della Bank Of Japan, Haruhiko Kuroda, ha illustrato in parlamento la sua politica monetaria. Kuroda ha indicato che la Banca Centrale considererà di estendere le scadenze degli acquisti di bond e che ciò potrebbe accadere senza che sia posto un limite massimo al loro volume.

Argomenti: Borsa Giappone