Chiusura Borsa di Tokyo: gli indici aggiornano i massimi

Non sembra volersi arrestare il rally del mercato finanziario giapponese. Lo yen debole e le dichiarazioni di Shinzo Abe spingono le esportazioni

di Carlo Robino, pubblicato il

In chiusura di contrattazioni la Borsa di Tokyo accelera il passo e aggiorna i massimi degli ultimi cinque anni e mezzo. Dopo un avvio difficoltoso per la debolezza di Wall Street, il Nikkei ha concluso la seduta in rialzo dello 0,13% a quota 15.381,02 punti mentre il più largo Topix ha guadagnato lo 0,07% a 1,270.39 punti. A trascinare gli indici la debolezza dello yen e le performance di alcuni titoli recentemente sottoperformati. In particolare si è proceduto ad acquistare Sharp e Tokyo Electric Power che hanno conosciuto rialzi pari rispettivamente all’8% e al 12%. In evidenza anche il settore dell’acciaio con il premier giapponese Shinzo Abe che ha dichiarato di voler triplicare le esportazioni di infrastrutture allo scopo di spingere la crescita dell’economia.

Argomenti: Borsa Giappone

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.