Cessione Pioneer: imprevisti in vista per Unicredit? Il titolo è incerto

di , pubblicato il
Vendite su Unicredit che guarda con preoccupazione alla notizie in arrivo dalla Polonia

Unicredit, dopo circa un’ora dall’avvio delle contrattazioni, sta segnando una flessione dell’1,44% contro un Ftse Mib in ribasso frazionale dello 0,04%. Il rosso che sta interessando la big del settore bancario italiano non è casuale. Le vendite che si stanno concentrando su Unicredit, infatti, sono sostenute dalle indiscrezioni della stampa polacca su possibili problematiche che potrebbero sorgere in relazione alla cessione di Pioneer.

Secondo quanto scritto sul quotidiano polacco Rzeczpospolita, la PZU, la compagnia assicurativa controllata dalla Polonia e interessata ad acquisire Bank Pekao da Unicredit, punterebbe a far rientrare nell’operazione anche Pioneer Pekao Investments, divisione polacca di Pioneer.

Questa richiesta potrebbe potenzialmente creare dei problemi per la vendita di Pioneer, l’asset manager controllato dalla banca italiana. Il dossier Pioneer vede in pole position la cordata guidata da Poste Italiane e la statunitense Ameriprise. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte vincolati è fissato per il prossimo giovedì 10 novembre (Cessione Pioneer: Ameriprise beffa Poste Italiane? Il 10 novembre scadono termini per offerte).

Argomenti: ,