Carige: ok del Fitd alla liste del CDA, Guido AD-Calandra presidente

di , pubblicato il
Ad annunciarlo è stato il presidente del Fitd Salvatore Maccarone a margine della riunione del Fitd: la lista del Fitd è composta da 8 esponenti su un totale di 9 (il nono verrà selezionato dalla lista di minoranza).

Il Consiglio del Fondo Interbancario di tutela dei depositi (Fitd) ha dato l’ok alla lista dei candidati al nuovo cda di Banca Carige.

Ad annunciarlo è stato il presidente del Fitd Salvatore Maccarone a margine della riunione del Fitd, in qualità di azionista di controllo di Carige a seguito dell’aumento di capitale da 700 milioni relativo al piano di salvataggio.

La lista del Fitd è composta da 8 esponenti su un totale di 9 (il nono verrà selezionato dalla lista di minoranza).Vicenzo Guido Calandra Bonaura, ex vicepresidente di Unicredit, candidato alla presidenza mentre Francesco Guido, ex DG di Banco Napoli, alla carica di AD; fra i nomi spuntano anche quelli di Miro Fiordi (ex ad Creval), Lucia Calvosa Angelo Barbarulo, Francesco Micheli e Angelo Barbarulo.

Il nuovo consiglio di Carige dovrà poi essere approvato nell’assemblea dei soci, la cui convocazione dell’assemblea, come riportato da Maccarone, sarà fatta “dopo il via libera della Bce” che dovrebbe arrivare a gennaio 2020.

Fabio Innocenzi, che ha assunto la veste di commissario dell’isitituto ligure, ha dichiarato: “Questa è la giornata della rinascita, l’operazione nata con l’assemblea del 20 settembre si chiude e rinasce una banca piu’ forte”

Argomenti:

I commenti sono chiusi.