Campari chiude le acquisizioni di Forty Creek Distillery e Fratelli Averna

Campari decisamente pesante a Piazza Affari in scia al downgrade di Goldman Sachs

di , pubblicato il

Il Gruppo Campari ha annunciato di avere chiuso con successo l’acquisizione di Forty Creek Distillery Ltd., azienda leader nel mercato degli spirit in Canada e proprietaria di un portafoglio di whisky canadesi di fascia premium e in forte crescita. Come comunicato il 13 maggio 2014, il controvalore totale dell’operazione (Enterprise Value) per il 100% di Forty Creek Distillery Ltd., incluso l’aggiustamento di prezzo, è pari a CAD 198,2 milioni (€ 133,7 milioni al tasso di cambio rilevato al closing dell’operazione).

 

Campari Amaro Averna: i giochi sono conclusi

Inoltre, Gruppo Campari comunica di avere altresì perfezionato l’acquisizione di Fratelli Averna S.p.A., azienda proprietaria di Averna, marca leader nel mercato italiano e uno degli amari italiani più conosciuti e apprezzati nel mondo. Come comunicato il 15 aprile 2014, il controvalore totale dell’operazione (Enterprise Value), per il 100% del capitale sociale di Fratelli Averna S.p.A., è € 103,75 milioni. Entrambe le operazioni sono state perfezionate in ottemperanza ai termini contrattuali (Campari si beve Amaro Averna ma Piazza Affari non brinda).

A Piazza Affari, intanto, Campari sta cedendo l’1,99% a causa del downgrade di Goldman Sachs (Campari: Goldman Sachs abbassa il Rating a Sell, target price inalterato).

Argomenti: ,