Cambio Euro Dollaro verso 1,19 dopo minute FED

Il cambio Euro Dollaro attacca quota 1,19 con una progressione dell'1% dall'inizio della settimana

di , pubblicato il
Il cambio Euro Dollaro attacca quota 1,19 con una progressione dell'1% dall'inizio della settimana

Prosegue il rafforzamento dell’Euro nei confronti del Dollaro. Il cambio Euro Dollaro è infatti salito in area 1,19 a seguito della pubblicazione della minute della Fed. Più precisamente il cross valutario si muove ora attorno a quota 1,1879. Dall’inizio della settimana il cambio Euro Dollaro ha registrato un aumento dell’1% circa.

Il biglietto verde è tornato sotto pressione (e a questo punto la possibile risalita a quota 1,2 non è più un miraggio) poichè i membri del Fomc della Federal Reserve si stanno interrogando sulla reale natura dell’inflazione americana. In particolare il braccio operativo della Fed si è chiesto se i fattori che stanno frenando la crescita delle pressioni inflazionistiche negli Stati Uniti possano essere considerati temporanei oppure di più lunga durata.

Dal punto di vista dell’Euro, invece, la moneta unica continua a beneficiare del lento regredire dei timori per la possibile secessione della Catalogna dalla Spagna. La dichiarazione di indipendenza sospesa, infatti, lascia intendere un possibile ammorbidimento della tensione tra Madrid e Barcellona.
Per quello che riguarda gli altri cross valutari, la sterlina sta recuperando sul dollaro ed è in progressione dello 0,30% a 1,326 dollari. L’Euro, invece, è in ribasso nei confronti della Sterlina dello 0,11%, a GBP 0,8956.

Argomenti: