Cambio Euro Dollaro in rafforzamento dopo “indipendenza a metà” della Catalogna

L'Euro torna a rafforzarsi sul Dollaro e sale a livelli che non venivano toccati da due settimane grazie alla sospensione dell'indipendenza della Catalogna

di , pubblicato il
L'Euro torna a rafforzarsi sul Dollaro e sale a livelli che non venivano toccati da due settimane grazie alla sospensione dell'indipendenza della Catalogna

Le notizie arrivate ieri dal parlamento della Catalogna hanno avuto un impatto immediato sul cambio Euro Dollaro. A seguito di quello che i giornali hanno già definito il mezzo passo indietro del presidente catalano Carles Puigdemont sull’indipendenza della regione di Barcellona da Madrid, il cambio Euro Dollaro è nuovamente salito al di sopra di quota 1,18. Ad inizio mattinata l’Euro si è infatti attestato a 1,1816 dollari salendo ai massimi delle ultime due settimane. Super Euro è ancora lontana (allora il cambio tra la divisa europea e quella americana era arrivato a 1,2) ma il segnale di oggi è abbastanza chiaro anche perchè la moneta unica europea iniziò ad indebolirsi proprio in scia all’esito del contestatissimo referendum che si tenne in Catalogna nelle scorse settimane.

Ma perchè il cambio Euro Dollaro è tornato a salire? Per rispondere a questa domanda è necessario andare a guardare a quello che è avvenuto ieri sera durante il discorso del presidente catalano dinanzi al parlamento di Barcellona. Carles Puigdemont ha infatti annunciato la vittoria del Si al referendum sull’indipendenza della Catalogna ha anche aperto la porta al dialogo con la Spagna, comunicato che l’indipendenza è sospesa ossia congelata. Questa presa di posizione è stata interpretata molto positivamente dai mercati.

Per quello che riguarda gli altri cross valutari, l’Euro invariato sullo yen, +0,05% a JPY 132,85, mentre sulla sterlina britannica è in aumento dello 0,14%, a GBP 0,8956 e sul franco svizzero dello 0,14%, a CHF 1,1530.

Per quanto riguarda invece il Dollaro, la divisa americana è piatta sullo yen, -0,02% a JPY 112,43, e in lieve aumento sulla sterlina (cambio GBP-USD -0,08%, a 1,3193 dollari).

Argomenti: ,