Cairo Communication a picco: è tutta colpa dei mondiali di calcio

di , pubblicato il

Cairo Communication in profondo rosso a Piazza Affari. La quotata guidata da Urbano Cairo sta cedendo il 2,9% a causa di indicazioni non certamente positive sulla raccolta pubblicitaria nel secondo trimestre. Il gruppo, infatti, ha reso noto che a causa dei mondiali di calcio Brasile 2014  la raccolta nel primo semestre del 2014 è rimasta sostanzialmente stabile. Alla progressione del 5% messa a segno nei primi 3 mesi, infatti, è corrisposto un secondo trimestre negativo proprio a causa dell’impatto derivante dalla mancata trasmissione dei Mondiali di Calcio.

Argomenti: ,